Il progetto

MaYFAir sviluppa e testa un kit metodologico ed un MOOC per i promotori di mobilità al fine di promuovere la capitalizzazione dei risultati di apprendimento raggiunti durante la mobilità con lo scopo di consentire la certificazione delle competenze nei sistemi nazionali.

Il progetto prevede lo sviluppo di 3 intellectual outputs:

  • IO1 – MAKe, un toolkit per i promotori di mobilità che fornisce linee guida per la progettazione e la gestione di mobilità in WBL basate su risultati di apprendimento in riferimento ai diversi sistemi nazionali;
  • IO2 – MADe che mira a validare la metodologia sviluppata nell’IO1 applicandola a quaranta (40) mobilità nell’ambito di 8 progetti Erasmus+ KA1 sviluppati e candidati alle call Erasmus+ 2020 e 2021 dai partner del progetto MaYFAir;
  • IO3 – BECOME, il MOOC per “Esperto di metodo per la trasparenza e validazione degli apprendimenti in mobilità WBL abroad” in cui le metodologie e procedure sviluppate attraverso il progetto saranno trasformate in materiale didattico online.

Il progetto coinvolge nove (9) organizzazioni di quattro (4) Paesi: 

1 organizzazione VET attiva nell’ambito del sistema nazionale delle certificazioni ed una organizzazione titolare della Carta della Mobilità VET per ogni Paese. La partnership trarrà inoltre vantaggio dalla partecipazione dell'Università UNITELMA, una Università italiana online, che garantirà il valore scientifico dei risultati del progetto e il riconoscimento ai partecipanti del MOOC di una certificazione con valore legale in Europa.

Il progetto sarà basato su un approccio fortemente intersettoriale, collaborativo e partecipativo finalizzato a trarre il maggior vantaggio possibile dal coinvolgimento di organizzazioni VET e organizzazioni titolari della Carta della Mobilità VET.
Nel corso del progetto, tutte le organizzazioni partner coopereranno a stretto contatto per creare metodologie innovative e un insieme di strumenti a supporto dello sviluppo professionale dello staff coinvolto nei programmi WBL per consentire servizi e prestazioni di alta qualità.
L’obiettivo finale del progetto è di aumentare l’attrattiva del WBL in Europa, migliorando le competenze di quei profili che lavorano su programmi di WBL nelle organizzazioni sia di invio che ospitanti.

Obiettivi

L’obiettivo del progetto è sviluppare una metodologia per promuovere la capitalizzazione dei risultati di apprendimento raggiunti durante una mobilità per la certificazione delle competenze nei sistemi nazionali. Verrà, inoltre, sviluppato un curriculum di specializzazione: “Esperto di metodo per la trasparenza e validazione degli apprendimenti in mobilità WBL abroad”.

Il progetto mira, inoltre, a:

  • supportare l’internazionalizzazione delle organizzazioni VET
  • favorire la mobilità in WBL (apprendimento basato sul lavoro) e le opportunità di formazione in UE
  • aumentare l’attrattiva del WBL in Europa migliorando le competenze di quei profili che lavorano sui programmi di WBL nelle organizzazioni sia di invio che ospitanti
  • contribuire ad aumentare l’occupabilità dei cittadini europei anche a livello internazionale, riducendo la precarietà e offrendo maggiori opportunità ai disoccupati di lungo termine
  • rafforzare l’uso del sistema ECVET per assicurare che i risultati di apprendimento raggiunti durante una mobilità, possano essere riferiti agli NQF e “misurati” per la certificazione di qualifiche professionali standard

Opere Intellettuali

IO1 - MAKe

Methodological Kit, kit metodologico innovativo che fornisce, per i promotori di mobilità, linee guida sulla progettazione e gestione di mobilità in WBL basate su risultati di apprendimento che possano essere riferiti ai diversi sistemi nazionali. Il toolkit fornirà linee guida chiare ai promotori di mobilità per supportarli nelle diverse fasi di una mobilità ed assicurare il riconoscimento e la validazione, ai fini della certificazione, di qualificazioni ottenute attraverso percorsi WBL in mobilità. Il toolkit sarà disponibile in tutte le lingue del consorzio e la pubblicazione finale sul sito del progetto lo renderà una OER accessibile gratuitamente.

IO2 - MADE _Mobility AimeD Employability

Questo IO ha lo scopo di validare il toolkit e la metodologia create nell’IO1. Sarà realizzato attraverso un processo di “cross-fertilization” tra i partner titolari della Carta della Mobilità VET e gli altri, per favorire l’internazionalizzazione delle strategie VET adottate dal consorzio, sotto la supervisione scientifica di UNITELMA.

Lo sviluppo di questo output implicherà i seguenti step:

  • ogni partner VET elaborerà, individualmente o attraverso il supporto del consorzio, e applicando la metodologia MAKe, 1 progetto Erasmus+ KA1 di breve o medio termine; il progetto sarà candidato alla call Erasmus+ 2021;
  • realizzazione di 40 mobilità usando la metodologia MaYFAir;
  • analisi comparativa delle 40 mobilità realizzate attraverso la metodologia MaYFAir e di altrettante mobilità realizzate con la metodologia tradizionale al fine di fornire suggerimenti e indicazioni per ottimizzare la metodologia MaYFAir (IO1)

IO3 - BECOME

Questo output è finalizzato ad adattare e convertire i risultati di IO1 e IO2 in strumenti didattici con lo scopo di sviluppare una nuova specializzazione: “Esperto di metodo per la trasparenza e validazione degli apprendimenti in mobilità WBL abroad”. Lo strumento didattico sarà un MOOC (Massive Open Online Course) disponibile gratuitamente online attraverso la piattaforma di UNITELMA. Alla fine del MOOC sarà rilasciata una certificazione che riconoscerà una qualifica professionale con valore legale a livello europeo (crediti ECTS)

Partners

Alphabet Formation

Alphabet Formation

Rue Victor Oudart 7 – 1030 Bruxelles, Belgium
Telefono: +32 (0) 484080475
E-mail: info@alphabetformation.org
Referente: Marco Verna

www.alphabetformation.org

E.RI.FO. – Ente per la Ricerca e la Formazione

E.RI.FO. – Ente per la Ricerca e la Formazione

Via Giuseppe Pianell 8/10, 00159, Rome, Italy
Telefono: +39.0669320850
E-mail: erifostaff@gmail.com 
Referente: Lucia Colandrea

www.erifo.it 

Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza

Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza

Viale Regina Elena 186, 00161 Rome, Italy
Telefono: +39.068110 0288
E-mail: roberto.pasca@unitelmasapienza.it
Referente: Prof. Roberto Pasca di Magliano

www.unitelmasapienza.it 

FyG Consultores

FyG Consultores

Calle Vicente Sancho Tello, 19, 2, Valencia, Spain
Referente: +34 963 546 996
E-mail: info@fygconsultores.com
Referente: Fabián Gómez Gutiérrez

www.fygconsultores.com 

Centro San Viator

Centro San Viator

Cerro San Cristóbal, 2, 48190 Sopuerta, Bizkaia, Spain
Telefono: +34 946 10 48 00
E-mail: a.garmendia@sanviator.com
Referente: Alfredo Garmendia

www.san-viator.eus 

DIMITRA Education & Consulting

DIMITRA Education & Consulting

Palaiologou 19, 41223, Larissa, Greece
Telefono: +30 2410 554026
E-mail: euprojects@dimitra.gr
Referente: Vaso Anastasopoulou

www.dimitra.gr 

Ce.S.F.Or. Centro Studi Formazione Orientamento

Ce.S.F.Or. Centro Studi Formazione Orientamento

via del Velodromo, 56 – 00179 Rome, Italy
Telefono: 0039 (0)6789619
E-mail: mayfair@cesfor.net
Referente: Gloria Di Sandro

www.cesfor.net 

Centre IFAPME Liège-Huy-Verviers ASBL

Centre IFAPME Liège-Huy-Verviers ASBL

rue du Château Massart 70-4000 Liège, Belgium
Telefono: 0032 4 229 84 41
E-mail: direction@centreifapme.be
Referente: Audrey Houba

www.centrelhv.ifapme.be 

SivitanidiosDimosia Scholi Technon kai Epangelmaton

SivitanidiosDimosia Scholi Technon kai Epangelmaton

Thessalonikis 151 – 17610 Kallithea - Greece
Telefono: +302104857601
E-mail: katsivi@yahoo.com
Referente: Aikaterini Kalaitzaki

www.sivitanidios.edu.gr 

Finanziamento

Il sostegno della Commissione europea alla produzione di questa pubblicazione non costituisce un'approvazione del contenuto, che riflette esclusivamente il punto di vista degli autori, e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per l'uso che può essere fatto delle informazioni ivi contenute.

News

No item found!

Contatti